null
Alfa Formazione

FATTORI PSICOSOCIALI – Inclusività: gestire i rischi di una carente gestione delle diversità

A CHI SI RIVOLGE?

Il corso si rivolge a RSPP, ASPP, Dirigenti e Datori di Lavoro d’impresa. Sono riconosciuti i crediti formativi ai sensi dell’Allegato III dell’ Accordo Stato Regioni del 7/7/2016.

 

OBIETTIVO

Fornire alla figura dell’RSPP quelle perle di conoscenza indispensabili che permettono all’Rspp di essere un bravo Rspp.

 

DOCENTE RELATORE

Carlo Bisio, diploma Internazionale NEBOSH in Sicurezza e Salute sul Lavoro (IDipNEBOSH),
Ergonomo Europeo registrato dal CREE (Eur.Erg.), Master biennale in Ergonomia, Psicologo del lavoro.
Socio dell’AIAS (Associazione Italiana Ambiente e Sicurezza), Graduate Member of IOSH (Institution of
Occupational Health and Safety). Consulente e formatore da più di 25 anni, specializzato nel
management della sicurezza sul lavoro e del benessere organizzativo

 

PREMESSA

Fornire ai partecipanti gli strumenti per una valutazione dei rischi derivanti dalle principali diversità (di
età, di genere, di provenienza, ecc.).
Verranno quindi introdotti concetti, metodi e buone prassi per la valutazione e la gestione di tali rischi,
con descrizione di casi concreti.

 

CONTENUTI

• L’importanza degli aspetti psicosociali sul lavoro.
• La gestione delle diversità in un’ottica di gestione del rischio.
• Contenuti della Convenzione ILO 190 sulle violenze sul lavoro
• Contenuti della ISO 45003 sui fattori psicosociali di rischio e della ISO 30415 sulla diversità e
l’inclusione.

 

Potrebbe interessarti anche