Alfa Informa

Dal 22 novembre lo sportello che permetterà alle imprese della Regione Emilia-Romagna di accedere ai contributi per la rimozione dell’amianto.

Il bando (allegato in basso) ha una disponibilità di 4 milioni di euro, destinati a micro, piccole, medie e grandi imprese.

Sono finanziabili i progetti che riguardano la rimozione e lo smaltimento di manufatti contenenti amianto, presenti in immobili in cui si svolgono attività produttive, terziarie e commerciali dell’impresa richiedente.

 

Nello specifico, sono ammissibili unicamente le seguenti voci:

  • spese connesse alle attività di rimozione e smaltimento di manufatti contenenti amianto, ivi comprese quelle inerenti all’approntamento delle condizioni di lavoro in sicurezza;
  • spese per consulenze, campionamento e analisi chimiche per determinazione presenza amianto, progettazione, sviluppo e messa a punto degli interventi, sostenute anche con personale interno, nella misura massima del 10% dell’importo di cui al punto precedente, ritenuto ammissibile.

 

L’intervento dovrà avere un costo complessivo ammissibile di almeno 15.000 euro per le spese di rimozione e smaltimento dell’amianto fino ad un massimo di 150.000 euro. Gli interventi dovranno essere avviati dopo la data di prenotazione on-line.

 

L’agevolazione consiste nella concessione di contributi in conto capitale alle imprese:

  • alle PMI può essere concesso il 50% delle spese
  • alle grandi imprese possono ricevere il 35% delle spese sostenute.

 

Sono considerate prioritarie le domande che:

  • hanno l’edificio da bonificare vicino a scuole o ospedali (meno di 800 m in linea d’aria);
  • prevedono la contestuale installazione di un impianto fotovoltaico.

 

L’impianto fotovoltaico dovrà essere installato presso la stessa unità locale, area produttiva, commerciale o artigianale di cui fa parte l’edificio da bonificare e dovrà essere installato dopo la data di presentazione della prenotazione on-line.

I beneficiari dovranno concludere la rimozione e smaltimento amianto entro 24 mesi dalla data di concessione del contributo.

 

 

Per approfondimenti e chiarimenti è possibile contattare, senza impegno:
Federico Fontanili – responsabile commerciale del servizio.
Cell: +39 3487617643
E-mail: federico.fontanili@alfa-solutions.it

Studio Alfa

NEWSLETTER

Registrati alla nostra newsletter per ricevere maggiori dettagli su questo argomento e su molti altri aggiornamenti.