Alfa Informa

Sul sito del Dipartimento per le Pari Opportunità, lo scorso 6 novembre 2023 è stato pubblicato l’avviso pubblico che definisce criteri e modalità per l’erogazione alle micro, piccole e medie imprese di contributi per i servizi di assistenza tecnica e accompagnamento alla certificazione della parità di genere secondo la UNI PdR 125:2022.

Con una dotazione complessiva di 10 milioni di euro – di cui 4 resi disponibili in questa prima tranche – la misura si prefigge di accompagnare e incentivare le PMI nell’adottare policy adeguate a ridurre il divario di genere contribuendo a raggiungere, entro il 2026, l’incremento di 5 punti nella classifica dell’indice sull’uguaglianza di genere elaborato dall’EIGE (Istituto europeo per l’uguaglianza di genere) che attualmente vede l’Italia al 13° posto nella classifica dei Paesi UE.

 

Il bando include due linee di agevolazioni:

  • per l’assistenza tecnica e accompagnamento è prevista l’assegnazione di un contributo fino a 2.500 € per impresa sotto forma di servizi finalizzati a trasferire alle imprese beneficiarie competenze specialistiche e strategiche per la certificazione della parità di genere;
  • per il rilascio della certificazione PdR 125:2022 è prevista l’assegnazione di contributi fino a 12.500 € per impresa, in relazione alla dimensione, sotto forma di servizi di certificazione della parità di genere erogati dagli Organismi di certificazione iscritti nell’apposito Elenco.

 

I contributi verranno concessi con procedura valutativa con procedimento a sportello, in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda che potrà essere fatta a partire dalle ore 10 del 6 dicembre 2023 fino alle ore 16 del 28 marzo 2024, salvo un anticipato esaurimento delle risorse disponibili. La domanda dovrà includere il risultato del test di prescreening che dimostri un adeguato grado di maturità dell’impresa sui temi inerenti alla parità di genere per l’idoneità alla certificazione, la ricevuta di compilazione del “Rapporto periodico sulla situazione del personale” per le imprese con più di 50 dipendenti e un preventivo formulato da un Organismo di Certificazione presente nell’Elenco degli Organismi di certificazione aderenti.

 

Il personale del settore certificazioni di Alfa Solutions SpA è a disposizione per il test di prescreening e per l’eventuale predisposizione del prospetto di assistenza tecnica e accompagnamento .

Per approfondimenti e chiarimenti è possibile contattare, senza impegno:
Paolo Forti – Responsabile di settore Sistemi di Certificazione
Cell: +39 342 1228030
E-mail: paolo.forti@alfa-solutions.it

Studio Alfa

NEWSLETTER

Registrati alla nostra newsletter per ricevere maggiori dettagli su questo argomento e su molti altri aggiornamenti.